ricette con carciofiI carciofi in pastella sono un contorno stuzzicante e saporito, ideali per accompagnare sia un secondo a base di carne che quelli a base di pesce.

La preparazione non è affatto complicata , basta mondare e pulire per bene i carciofi, ricavarne la parte più tenera che è quella centrale detta cuore e tuffarli in una pastella a base di farina , uova e formaggio. Friggerli in olio bollente ed il gioco è fatto!

Se non avete voglia o tempo di pulire i carciofi, potete tranquillamente utilizzare dei cuori di carciofo surgelati.

Ingredienti per 4 persone:

8 carciofi

1cuchiaino di lievito chimico

2 uova

50 gr di pecorino romano grattugiato

50 gr di farina

Pepe q.b.

Sale q.b

Olio per friggere

Procedimento:

Mondate i carciofi, eliminate le foglie sciupate e quelle più dure e ricavatene solo il cuore.

Eliminate i gambi, lasciando solo un paio di cm attaccati ai carciofi.

Rompete le uova in una ciotola capiente, aggiungete il pecorino romano, la farina, il lievito, il sale e pepe e con l’aiuto di un mixer o una frusta, preparate una pastella.

La pastella deve essere abbastanza densa, in modo da aderire perfettamente ai carciofi.

Se dovesse risultare troppo liquida, aggiungete dell’altra farina, se al contrario, dovesse risultare troppo densa, aggiungete qualche cucchiaio di acqua tiepida.

Lasciate riposare la pastella per 5 minuti.

Mettete a scaldare l’olio in una padella capiente.

Tuffate i carciofi nella pastella, fateli impregnare bene, sollevateli con l’aiuto di un cucchiaio e friggeteli in olio ben caldo.

Rigirateli un paio di volte per farli dorare su tutta la superficie.

Sollevateli con una schiumarola e poneteli su della carta assorbente da cucina.

Serviteli ben caldi.