Agnello con uova e  limone

La cucina sarda è versatile e completa perché riesce ad esprimere con gusto sapori di mare come di terra. Questo, che vi proponiamo, è il piatto sardo più famoso e secondo il parere dell’autrice anche più buono. Appartiene alle ricette della Sardegna ispirate ai sapori così detti di terra. In realtà in Sardegna molte preparazioni di carne vengono dalla cultura pastorale, anche questo agnello vanta tale origine culinaria. Grazie a Daniela, oggi possiamo portarlo sulle nostre tavole!


Ingredienti x 4 persone:

  • 1 kg. di Agnello
  • 1 Cipolla
  • olio evo
  • 2 Uova
  • 2 Limoni
  • Sale
  • Prezzemolo
  • Pepe

Preparazione:

Tagliate l’agnello a piccoli pezzi, sciacquatelo e asciugatelo.
Fate appassire la cipolla tritata  in una casseruola con l’olio. Unite l’agnello e rigiratelo in modo tale che possa dorare su tutti i lati, condendo con sale e pepe.
Coprite il tegame e fate cuocere a fiamma bassa.

Trascorso questo tempo prelevate i pezzi di carne e teneteli da parte in caldo . Sbattete le uova e aggiungete il succo dei limoni e il prezzemolo tritato continuando a frullare,poi  unitelo al fondo di cottura della carne,mescolate sino ad ottenere un sughetto denso. A questo punto vi sono due metodi:

1) Riponete l’agnello in padella e rimescolate amalgamando il tutto,mettete sul fuoco a fiamma bassa per qualche minuto,sempre mescolando e facendo attenzione che non formi grumi ,a cottura ultimata deve risultare una salsina cremosa.

2)Fate cuocere il sughetto ottenuto pochi minuti, in maniera che non si addensi troppo, e poi  cospargete l’agnello (che è stato tenuto in caldo) con la salsa ottenuta.