L’aglio è indispensabile in cucina, è un fantastico alleato per donare sapore ai cibi,  ed è un sano alimento assai noto per le sue doti antibatteriche, di esso si dice che sia uno straordinario antibiotico naturale.

L’aglio è profumato, incamiciato e bianco.

Se questa descrizione rappresenta la normalità, quello che è recentemente accaduto a Termoli, invece, rappresenta una “inquietante” eccezionalità. Una famiglia comune, dopo avere acquistato il suo aglio al supermercato si è ritrovata a condire le proprie pietanze con un aglio divenuto, dopo il taglio, di  colore blu.

Dopo la mozzarella blu, è il turno dell’aglio blu – azzurro.

Ebbene sì un aglio che muta colore, a 15 minuti circa dal taglio dal suo bianco naturale finisce con il divenire di colore blu azzurro.

La famiglia aveva solo notato l’odore particolarmente spiccato, che pure può caratterizzare l’aglio.  Ma a poca distanza dal taglio è giunta la sorprendente mutazione di colore.

Prontamente l’aglio blu è stato consegnato ai Carabinieri,  ora si trova all’esame del Nucleo Anti Sofisticazione di Campobasso, che sta indagando sull’accaduto, operando pure i debiti accertamenti presso il punto vendita.  Sono in corso attività investigative e si attendono i dovuti chiarimenti.