Il caffè è una delle bevande più diffuse ed apprezzate nel mondo, quello italiano è tra i più forti e gustosi. Del caffè si dice che è un ottimo fine pasto, ma se ne raccomanda, pure, un consumo limitato e in orari consoni. La caffeina, infatti è un potente eccitante un eccesso di caffè o un suo uso smodato con l’approssimarsi della sera potrebbero ledere il buon riposo. Inoltre il caffè è nemico dello stress, dell’ipertensione e dell’ansia, in soggetti predisposti a tali disturbi l’uso di caffè è poco consigliato.

Queste indicazioni generali e di buon senso sono da sempre note, ma oggi ad esse si aggiunge una nuova nota “negativa” all’elenco delle controindicazioni da uso eccessivo di caffè: chi fa un consumo smodato di caffè potrebbe incorrere in allucinazioni sonore, ovvero avere l’impressione non corrispondente alla realtà di udire voci, sentire suoni che non ci sono.

Il rapporto tra il consumo di caffè e le allucinazioni uditive sarebbe stato dimostrato da uno studio condotto presso l’Università di Melbourne e pubblicizzato sul Daily Telegraph.

I ricercatori avrebbero campionato 92 volontari. I soggetti partecipanti all’esperimento avrebbero dovuto ascoltare dei rumori di fondo indistinti. Gli scienziati avrebbero detto ai volontari  che d’improvviso, in un momento non preindicato dell’ascolto, tra i rumori si sarebbe udita  anche qualche nota musicale, appartenente ad una data canzone: “White Christmas” di Bing Crosby. Non appena avessero percepito la musica tra il rumore di fondo  i soggetti avrebbero dovuto premere un pulsante.

Ebbene, di fatto gli scienziati non hanno mai trasmesso quella canzone, eppure alcune tra le persone campionate “l’avrebbero sentita” ed avrebbero, appunto, premuto il pulsante, come richiesto loro dai ricercatori. Ad avvertire la musica sarebbero state, però, solo quelle persone che avevano bevuto più di 5 caffè e dichiaravano di essere molto stressate.
Simon Crowe, uno dei ricercatori impegnati nello studio dichiara:  “La combinazione di stress e caffeina ha prodotto degli effetti simili a quelli di una psicosi.

Sul caffè si dice molto in negativo e tanto altro in positivo. Probabilmente come sempre conta la moderazione ed il buon senso.

Bevete pure un buon caffè ben preparato ma fatelo senza eccedere e se siete stressati meglio una spremuta, un succo o un frappé.