Verza con pancetta e ceci

Pasta con verza a pancetta

La verza non è sempre trattata con il giusto riguardo, troppo spesso è solo bollita, scaldata e stufata. Diversi alimenti hanno potenzialità di gusto molto elevate che emergono facilmente quando sono trattati con la debita cura e con una certa dose di fantasia.

Nella ricetta che vi proponiamo la verza sposa la pancetta e i ceci, la pasta li accompagna.

E’ una ricetta milanese-lombarda che arriva dalla cucina della nostra amica Simona.

Dosi per 4 persone (abbondanti, si mangia anche in 5):

Ingredienti

500 gr di pasta corta (meglio farfalle o mezze penne rigate)

100 gr pancetta a dadini

200 gr di ceci (vanno bene anche quelli pronti in scatola)

olio extravergine di oliva

2 cipollotti tritati

250 gr di verza tagliata per il lungo a piccole strisce

brodo vegetale

sale e pepe q.b.

Procedimento:

  • lessare i ceci e scolarli (se non si usano quelli già pronti) metterne circa metà in un mixer e tritarli
  • fare soffritto con 2 cucchiai grandi di olio e i cipollotti
  • aggiungere la pancetta e cuocere il tutto per qualche minuto a fuoco lento
  • aggiungere la verza e il brodo vegetale (ad occhio 2-3 mestoli da cucina), lasciare cuocere a fuoco basso per 15 minuti circa, girando spesso il preparato
  • aggiungere sale e pepe a piacere e i ceci sia quelli che avevamo tritato che quelli interi, lasciare cuocere per altri 5 minuti a fuoco medio
  • preparare la pasta scolarla e aggiungerla alla padella col preparato, mescolare e servire