Dita di strega salate

Le Dita di Strega vengono generalmente preparate e servite come dolci, Ricetteok ne ha, invece, sperimentato una versione salata che ben si presta ad aprire un pasto come aperitivo, magari accanto ad un <<cocktail delle streghe>>.

Con un antipasto tanto scenografico stupirete e spaventerete i commensali si dal primo morso ed immediatamente creerete una atmosfera mostruosa. L’effetto visivo che questo piatto, così preparato, realizza è effettivamente spettacolare.

Ingredienti:

70 gr di burro

200 gr di farina

90 gr di latte

70 gr di bietola lessa

100 gr di ricotta

Olive nere snocciolate q.b.

Ketchup q.b.

Procedimento:

Lasciate intiepidire il burro a temperatura ambiente.

Mischiate il burro alla farina ed aggiungete il latte poco per volta.

Lavorate l’impasto fino ad ottenere un composto elastico ed omogeneo e se dovesse essere necessario aggiungete poca farina.

Tritate la bietola e mischiatela con la ricotta.

Prendete l’impasto, stendetelo e ricavate dei rettangoli grandi 6×10 cm.

Mettete al centro di ogni rettangolo un cucchiaino di ripieno e chiudetelo in modo da ottenere un cilindro.

Per sigillare il bordo aiutatevi con un pennello umido.

Chiudete bene le estremità, fate delle incisioni leggere su ogni dito per simulare le normali pieghe delle mani.

Tagliate a metà le olive nere, spennellate l’estremità di ogni dito con un po’ del ripieno ed attaccatevi mezza oliva.

Cuocete in forno caldo a 200° per circa 30 minuti.

Lasciate intiepidire le dita, cospargetele di ketchup e servitele.