Con l’hashtag #Design4Life, Miele, azienda leader nel settore della produzione di elettrodomestici, sta promuovendo il suo nuovo progetto.
La scelta di utilizzare uno dei più innovativi mezzi di comunicazione, nonché uno dei più frequentati social network come Twitter, e per essere più precisi l’account @MieleIT, non è casuale dato che all’evento prenderanno parte cuochi, o sarebbe meglio definirli food blogger, che all’utilizzo di internet devono la propria “celebrità”.

Simona Cherubini, Lisa Casali, Marco Bianchi e Gnam Box attenderanno i propri followers in occasione della 53° edizione del Salone del Mobile che avrà luogo dall’8 al 13 aprile 2014.

Avvalendosi della collaborazione dell’associazione Slow Food Italia, che per l’occasione contribuirà alla scelta delle materie prime, prediligendo quelle stagionali in stile con il progetto “Nutrire Milano”, l’azienda Miele presenterà presso EuroCucina le due linee di design dei suoi elettrodomestici da incasso: PureLine e ContourLine.

Mantenendo sempre fede alla filosofia ideata dei suoi fondatori Carl Miele e Reinhard Zinkann, il cui motto, tramandatosi poi negli anni, è stato “Sempre meglio”, l’azienda continua a produrre elettrodomestici di alta qualità, affidabili e robusti ma dall’innovativo design che ben si associa alle più moderne tecnologie che adopera.
Nel presentare il progetto citato in apertura di articolo, bisogna inoltre tener presente i 4 temi che contraddistingueranno ogni singolo showcooking tenuto dai food blogger: Love, Inspiration, Fantasy ed Empathy parole le cui iniziali vengono raccolte nell’acronimo LIFE

forno a vaporeE sempre seguendo la “scia” del numero 4, altrettanti saranno i partner coinvolti in questa manifestazione, importanti brand del settore produzione cucine: Arclinea, Boffi, Dada, Valcucine.

Per ulteriori informazioni sui prodotti creati e distribuiti dall’azienda Miele, è possibile consultare il sito www.miele.it, o il loro canale YouTube MIELE Italia grazie al quale è possibile visionare la funzionalità di alcuni elettrodomestici “Generazione 6000″, tra cui il forno a vapore ad incasso. Grazie alla sola azione del vapore, all’ampio spazio disponibile e ai comandi semplici e funzionali, cucinare cibi sani senza precluderne la qualità può diventare un vero e proprio “gioco da ragazzi”.

Così come i forni da incasso con le microonde che, grazie alle cotture combinate, garantiscono risultati finali perfetti ottenuti in modo semplice.

L’appuntamento dunque è a Milano dall’8 al 13 aprile 2014!