La puntata de La prova del cuoco di oggi prende il via con la gara della “Caccia al cuoco”, il cui vincitore finale diventerà il nuovo membro della famiglia dei cuochi del cooking show più celebre della Tv italiana.

Un premio ambito da molti chef per il quale oggi gareggiano il più “maturo” cuoco Simone Bertaccini, di 36 anni proveniente da Massa, contro il più giovane Marco Tomani, di appena 18 anni proveniente da Vicenza.

Il primo cuoco propone un piatto di tortelli di pappa al pomodoro in emulsione di burro salato e timo mentre il secondo realizza un piatto composta da baccalà con salsa di acciughe, polenta e broccoli.

Antonella conversa con i cuochi per conoscerli un po’ di più, mentre i giudici Nicola Santini, Roberta Scrobogna e Paola Ricas li osservano per la valutazione finale che avviene solo dopo aver ultimato l’assaggio delle pietanze.

Benché titubanti, i giudici assegnano la vittoria a Simone ma il tutto propende anche per un futuro ritorno del giovane Marco, magari quando avrà completato gli studi.

La Clerici raggiunge poi la maestre di cucina Alessandra Spisni che propone una delle ricette presenti nel nuovo libro di cucina “Le ricette della Prova del cuoco”: gli strichetti verdi al tonno.

Come ogni venerdì, si passa alle ricette di pesce di Gianfranco Pascucci che mostra come realizzare un’orata all’acqua pazza. (Per la ricetta cliccare sulla foto qui a lato).

Ecco ci infine giunti alla gara finale con i cuochi Gilberto Rossi e Marco Parizzi che accompagneranno gli sfidanti nell’ultima gara, quella che decreterà chi avrà diritto a tentare la fortuna con il tabellone dei piatti, nella speranza di vincere un copioso montepremi.

Paola Ricas giudica le preparazioni e i piatti, assegnando la vittoria alla squadra del pomodoro rosso: Massimo ha così diritto di tentare la fortuna, vincendo la cifra di € 500,00.