Chi segue il nostro blog in modo assiduo, sa già che abbiamo fatto nostra la filosofia del riciclo culinario, quella che recita “in cucina non si butta via niente”.

Nella lista degli alimenti che mai vengono a mancare sulle nostre tavole, il pane è sicuramente tra i primi.

Onnipresente in cucina, sia come accompagnamento che come portata principale, non di rado capita di ritrovarsi con qualche pezzo avanzato che rischia di diventare raffermo nella nostra dispensa.

Quella che vi presentiamo oggi è un’idea, forse l’ennesima, per riutilizzare proprio il pane raffermo, rendendolo così protagonista della nostra ricetta che abbiamo denominato hamburger di pane.

Creati con del pane avanzato ed aromatizzati con della semplice cipolla, ingrediente che, se poco gradito, può essere sostituito con della pancetta, delle olive o comunque un altro ingrediente che, durante la fase di cottura, possa aromatizzare l’impasto.

Ottima da consumare anche fuori casa, può essere tranquillamente servita a temperatura ambiente.

Se vuoi conoscere tutte le altre ricette della Cucina degli Avanzi allora clicca QUI.

 

Difficoltà: bassa 

Tempo: preparazione 40″ circa – cottura 15-20″ o fino a doratura

   Ingredienti:

  • 300 gr. di pane raffermo
  • 1 cipolla bianca di media grandezza
  • sale q.b.
  • 1 uovo
  • formaggio grattugiato q.b.

 

   Procedimento:

Mettere in ammollo il pane con dell’acqua per circa 30 minuti, trascorsi i quali strizzarlo e sbriciolarlo in una terrina.

Aggiungervi l’uovo, il sale, il formaggio e la cipolla tagliata grossolanamente.

Impastare il tutto amalgamando per bene gli ingredienti.

Foderare una teglia con della carta forno e adagiarvi sopra gli hamburger che andrete a formare dall’impasto preparato in precedenza.

Cuocere in forno a 200° per 15-20 minuti o comunque fino a doratura.

Impiattare e servire anche freddi.