ricetta dolci carnevale fotoPotete chiamarle crostoli, cenci, chiacchiere, frappe o bugie, ma ciò non toglie che questi dolcetti in molte regioni siano il simbolo di carnevale.

La ricetta originale prevede l’impiego di uova, burro e latte, tutti ingredienti evitati da chi ha deciso di seguire uno stile alimentare vegano.

Noi di Ricetteok abbiamo pensato a chi vuole festeggiare il carnevale senza nutrirsi di alimenti derivati dagli animali, elaborando la ricetta delle chiacchiere vegan.

Realizzarle non è difficile, seguite il nostro passo- passo fotografico!

Ingredienti:

365 g di farina

50 gr di margarina

60 gr di latte di soia

Un cucchiaio di malto d’orzo

Una tazzina di Vermouth

100 gr di zucchero

1 bustina di vanillina

Olio di semi

Zucchero a velo q.b.

Procedimento:

In una terrina mischiate la margarina, il malto d’orzo e lo zucchero fino ad avere un composto ben amalgamato.

 

chiacchiere vegane

 

Unite il Vermouth, il latte di soia, la vanillina e la farina ed impastate fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo.

 

chiacchiere vegane

 

Avvolgete il panetto nella pellicola e mettetelo a riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Infarinate il piano da lavoro, prendete l’impasto e stendetelo, la sfoglia dovrà essere molto fine.

 

chiacchiere vegane

 

Con un tagliapasta ondulato ricavate dei rettangoli di pasta delle misure di circa 4 cm x 6 cm.

 

chiacchiere vegane

 

Praticate un taglio al centro di ogni rettangolo.

 

chiacchiere vegane

 

In una padella scaldate abbondante olio di semi e tuffatevi le chiacchiere, poche per volta.

 

chiacchiere vegane

 

Fate dorare da entrambi i lati e scolate su carta assorbente.

 

chiacchiere vegane

 

Spolverizzate con zucchero a velo e servite.

chiacchiere vegane