L’ Emilia Romagna, terra dei tortellini e della mortadella, non poteva non dedicare un’intera giornata alla celebrazione dell’animale meno riciclato (di lui non si butta via niente!): “il maiale”.

E’ BAGHIN IN TLA PIAZA è il nome della manifestazione che il 20 febbraio 2011 si terrà in piazza Cavour a Rimini dalle 10 alle 21.

Per l’occasione, la Vecchia Pescheria in piazza Cavour, luogo dov’erano locate le più antiche macellerie di Rimini, si rianima diventando teatro di una delle tradizioni più antiche della cultura contadina.

Il “miglior amico del contadino” verrà celebrato con una mostra che racconta 8.000 anni di storia, tradizioni e curiosità su questo animale che, molto spesso, si è fatto carico di una cattiva reputazione, vittima di credenze e superstizioni popolari. Questa mostra permetterà a tutti di conoscere meglio quest’animale ma soprattutto una delle sei razze più diffuse in romagna: la Mora Romagnola.

Inoltre si potrà assistere alla preparazione dei salumi e alla dimostrazione della smettitura del maiale (operazione che consiste nell’uccisione del maiale, nella sua pulizia e nella divisione delle parti che verranno poi lavorate per finire sulle nostre tavole).

L’ingresso è gratuito ed aperto a tutti e permette di degustare gratuitamente salumi e salsicce. Inoltre si potranno acquistare i prodotti esposti il cui ricavato andrà devoluto allo IOR.

Per informazioni: Segreteria Ondalibera – tel. 0541 780332 –segreteria@ondalibera.net

Questo articolo porta la firma di Maria, amica di Ricetteok, a lei vanno i nostri ringraziamenti per la collaborazione.