risotto con crema di scampiPreparare un risotto per la cena di San Valentino è sicuramente una valida alternativa alla solita pasta asciutta. Se valorizziamo poi il nostro risotto con il gusto delicato di una crema, preparata con gli scampi, lo renderemo ancora più saporito ed invitante.

Con la sua cremosità, porterete in tavola un primo piatto degno della serata.

Per la preparazione di questa ricetta è consigliato  l’acquisto di scampi freschi, che rendono il risotto sicuramente più gustoso.

Ingredienti:

  • 200 gr di riso per risotti (tipo vialone nano)
  • 200 gr di scampi
  • ½ bicchiere di vino bianco
  • 100 ml di panna da cucina
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio evo q.b.
  • Sale q.b.
  • 500 ml circa di brodo di pesce
  • Per il brodo: ½  cipolla, 1 carota, 1 gambo di sedano

Procedimento:

Pulite gli scampi, privandoli di chele e teste.

Praticate un taglio sul dorso degli scampi ed estraete la polpa.

Mettete a cuocere in un pentolino  le teste, le chele, i carapace vuoti , la carota, il sedano, la cipolla ed il sale. Lasciate cuocere per circa 1 ora, filtrate il brodo  e tenetelo in caldo, sul fornello a fiamma bassa.

Scamiciate l’aglio, apritelo ed estraete l’anima. Tagliate l’aglio a lamelle sottili e lasciatelo leggermente rosolare in una padella con olio.

Aggiungete gli scampi, lasciateli rosolare qualche minuto da ambo i lati e sfumate con il vino. Quando il vino sarà completamente evaporato, abbassate la fiamma al minimo, mette il coperchio e lasciate cuocere gli scampi per circa 10 minuti.

Spegnete, aggiungete la panna, frullate il tutto e tenete la crema da parte. Nel frattempo, mettete un filo d’olio in una pentola, unite il riso e tostatelo per qualche minuto.

Aggiungete il brodo un mestolo per volta e man mano che evapora, aggiungetene dell’altro. A metà cottura, unite la crema di scampi.

Mescolate frequentemente per evitare che il riso attacchi, ultimate la cottura e servite ben caldo.