Avete mai avuto l’opportunità di poter assaggiare la cucina salentina?

Se è si, siete stati molto fortunati e sapete bene di cosa sto parlando.

Il Salento comunemente chiamato anche penisola salentina, è una zona della parte meridionale della Puglia ed è conosciuto, oltre per il clima, la terra, le spiagge e il suo meraviglioso mare, anche per le gustose  prelibatezze che la tipica cucina offre.

Dal 25 dicembre al 15 gennaio 2012 in questa meravigliosa terra verranno indetti dei laboratori di cucina tradizionale salentina. Si terranno in masserie, agriturismi, ristoranti presenti nelle campagne della provincia di Lecce.

Questi laboratori organizzati dall’ Ecosalento, associazione di utilità sociale che opera per lo sviluppo del turismo sostenibile in Salento, hanno lo scopo di far conoscere e mantenere nel tempo le tradizioni
culinarie di questa terra.

Il modo di cucinare determinati cibi, la pazienza e la cura, i cibi sani biologici e a km 0, la cottura vicino al fuoco del caminetto nella famose pignatte etc., etc.

Chi parteciperà avrà la possibilità di conoscere e imparare a cucinare piatti tipici contadini di questo periodo natalizio e non solo, come le buonissime rape nfucate ( rape affogate nell’olio), le cicureddhe ( cicorie selvatiche), le pittule ( palline di pasta fritte), i purcedruzzi ( dolci a forma di gnocchetti fritti e passati nel miele paesano) la pasta fatta in casa come le orecchiette e i maccheroni, la cottura dei legumi nelle pignatte nel  caminetto e tanto altro ancora.

Se avete la fortuna di visitare la provincia di Lecce in questo periodo non perdete questa bellissima occasione, sarà un modo per conoscere e apprezzare la cultura di questa stupenda terra.