Dolci di capodanno: le migliori ricette dolci del web per le feste natalizieCapodanno: idee per il dolce

Tra poche ore il 2011 verrà archiviato. Come vogliamo iniziare il 2012? In dolcezza, naturalmente! Che si tratti di un dolce a base di frutta, di cioccolato o di un dolce più tradizionale, ecco qui alcune idee per chiudere in bellezza il cenone di San Silvestro.

Con la Frutta
Cheesecake al cioccolato bianco con fragole

Ingredienti:
–    185 gr di biscotti secchi
–    80 gr di burro morbido
–    1 foglio di gelatina
–    2 cucchiai di acqua calda
–    500 gr di formaggio spalmabile
–    400 gr di latte concentrato zuccherato
–    300 ml di panna
–    150 gr di cioccolato bianco
–    500 gr di fragole
–    80 gr di marmellata di fragole
–    Succo di limone q.b.

Imburrare uno stampo per torte con cerniera.
Con l’aiuto di un mixer, tritare i biscotti finemente; aggiungere il burro e tritare fino ad ottenere un composto sabbioso.
Versarlo all’interno dello stampo e, schiacciando bene con le mani, formare uno strato compatto e omogeneo.
Porre in frigo, a riposare, per 30 minuti.
Mettere la gelatina in un piccolo recipiente, con l’acqua calda, e farla sciogliere a bagno maria.
Intanto che raffredda, lavorare il formaggio con il latte concentrato e, a parte, montare la panna.
Aggiungere la gelatina al formaggio, incorporare delicatamente la panna montata e il cioccolato bianco fuso.
Mescolare il tutto e versare la crema nello stampo, livellando la superficie.
Porre in frigo almeno 12 ore.
Al momento di servire, delicatamente, rimuovere lo stampo e guarnire la torta con le fragole tagliate in due o in quattro.
Scaldare la marmellata con qualche goccia di succo di limone e versarla sulla torta.

Panna cotta ai lamponi

Ingredienti:
per la panna cotta:
–    160 ml di latte
–    300 ml di panna
–    1 foglio di gelatina
–    55 gr di zucchero
per i lamponi:
–    120 gr di lamponi
–    ½ foglio di gelatina
–    2 cucchiaini di zucchero
–    qualche goccia di succo di limone
–    80 ml di sciroppo di fragole

Imburrare leggermente uno stampo da plumcake (in metallo) e adagiarvi sopra i lamponi.
Mescolare lo zucchero con qualche goccia di limone, la gelatina ammorbidita e lo sciroppo di fragole.
Scaldare il tutto, a bagno-maria, fino allo scioglimento della gelatina.
Versare lo sciroppo ottenuto sui lamponi e porre lo stampo in frigo per 2-3 ore.
Una volta solidificata questa gelatina, procedere con la preparazione della panna cotta.
Mescolare il latte con la panna. Aggiungere lo zucchero e la gelatina (precedentemente ammollata in poca acqua).
Porre il tutto sul fuoco e scaldare, senza portare a bollore, fino al completo scioglimento della gelatina.
Far raffreddare a temperatura ambiente e versare la panna sulla gelatina di lamponi.
Porre in frigorifero per 4-5 ore prima di servire.

Con il cioccolato
Mousse al cioccolato

Ingredienti:
–    175 gr di cioccolato fondente in pezzi
–    300 ml di panna
–    3 uova
–    2 cucchiai di zucchero

Mescolare il cioccolato in pezzi e 200 ml di panna in un contenitore resistente al calore.
Scaldare il tutto, a bagno-maria, fino al completo scioglimento del cioccolato.
Lasciar intiepidire per 5 minuti e aggiungere i tuorli, uno ad uno.
Montare, con l’aiuto di uno sbattitore elettrico, gli albumi e lo zucchero.
Incorporare, in due volte, gli albumi montati a neve ferma alla crema di cioccolato, delicatamente.
Una volta ottenuta una crema omogenea, versarla in coppe o bicchieri da 160 ml circa.
Porre in frigo qualche ora (meglio tutta la notte).
Al momento di servire, montare il resto della panna e guarnire le coppette con qualche ciuffetto.

Torta cioccolato banane

Ingredienti:
–    160 ml di latte
–    150 gr di burro morbido
–    220 gr di zucchero
–    2 uova
–    300 gr di farina
–    1 bustina di lievito vanigliato
–    100 gr di cioccolato fondente
–    450 gr di banane (peso da sbucciate e schiacciate)

Sbattere il burro con lo zucchero, fino ad ottenere una crema.
Incorporare le uova, uno ad uno. Aggiungere la farina e il lievito, poco per volta. In seguito, le banane schiacciate, il latte tiepido e il cioccolato.
Amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.
Versare in una tortiera imburrata e infornare, a 180°, per 70 minuti circa.
Qualche minuto dopo aver sfornato la torta, toglierla delicatamente dallo stampo e lasciarla raffreddare su una griglia.

Tradizionali
Una bella fetta di pandoro o di panettone! Niente di più classico nel periodo delle feste natalizie. Si possono mangiare semplicemente oppure, per una presentazione più spettacolare, possiamo apportare qualche modifica.

Panettone farcito
Tagliare la calotta del panettone e tenerla da parte.
Svuotarlo, al centro, e farcirlo a piacere; ad esempio con:
–    crema pasticcera e lamponi;
–    ricotta e gocce di cioccolato;
–    crema al mascarpone e caffè;
–    macedonia di frutta.

Chiudere con la calotta e servire!

Pandoro
E’ molto facile arricchire un semplice pandoro.
Tagliarlo in fette, orizzontali, di circa 5 cm di altezza. Si ottengono, così, dei dischi a forma di stella. Bagnarli con uno sciroppo di acqua e zucchero (o Grand Marnier, Cointreau, ecc…) e riformare il pandoro, alternando alle fette la crema desiderata e intersecando le punte delle stelle.
Cospargere con zucchero a velo o cacao.