PARMIGIANA DI MELANZANE

La melanzana per noi siciliani è un ortaggio tuttofare, presente in molti piatti tipici, che prepariamo in una miriade di modi, quella che useremo per questa ricetta è la “Nostrana” che ha una forma allungata e il cui colore è nero .


La parmigiana di melanzane, è un piatto tradizionalmente estivo siciliano,la Sicilia, per questo piatto, ha conseguito il riconoscimento come prodotto agroalimentare tradizionale.

La preparazione è semplicissima e richiede melanzane nostrane, pomodoro fresco, basilico  e caciocavallo o pecorino grattugiato. L’uso del parmigiano, nell’ antica ricetta non era previsto, ma a casa mia il parmigiano si mette dappertutto !!!

Ingredienti
8-10 melanzane “nostrane”
Olio di semi di mais per friggere
Un chilo di pomodoro fresco per salsa ( altrimenti se non avete abbastanza tempo potete utilizzare semplicemente la passata pronta )
2/3 spicchi d’aglio
Caciocavallo e pecorino semistagionati q.b.
Abbondante basilico

Preparazione Pomodoro fresco :

Prendere i pomodori privarli della parte verde e con una forchetta bucherellare i lati.
Metterli in una pentola con il bordo alto ,a fuoco moderato con 4 dita di acqua ( non devono essere sommersi ).
Attendere finchè si spaccano e perdono acqua, quindi toglierli dal fuoco e metterli in un colino per perdere l’acqua di cottura , dopodiché passarli .

Preparazione delle melanzane :

Pulire le melanzane, privarle del gambo e tagliare una striscia laterale di buccia(la buccia dona alla melanzana un sapore leggermente più amarognolo, io preferisco togliere l’intera buccia). Tagliare in senso verticale le fette di melanzane non troppo sottili (circa mezzo centimetro, consiglio comunque di metterle in un ciotola per strati, coperte di sale e alla fine di acqua per lasciarle in ammollo circa 2 ore).
Asciugarle,  e friggerle in abbondante olio caldo.

Metterle a sgocciolare su carta assorbente da cucina e spolverare con qualche presa di sale.
Soffriggere l’aglio quindi aggiungere la passata di pomodoro, preparata precedentemente, aggiungere qualche foglia di basilico, aggiustare di sale, pepe .
Far cuocere fin quando otterrete un sugo abbastanza denso. A questo punto, in una pirofila rettangolare, adagiare uno strato di melanzane fritte, ricoprirle con il sugo, spolverare del formaggio grattugiato che avrete deciso di utilizzare e concludere con qualche fogliolina di basilico. Procedere così fino ad esaurimento degli ingredienti, tenendo presente che lo strato finale dovrà essere: strato di melanzane fritte ricoperte di sugo e infine abbondante formaggio grattugiato e foglioline di basilico.

La variante calorica di casa mia :

Ovviamente ogni ricetta per quanto tradizionale sia, prende forme diverse in ogni casa.
Nella mia dopo lo strato di melanzane, e quello di pomodoro seguono mozzarella a dadini e prosciutto cotto (mia nonna che pensa che ogni pasto debba essere una bomba mette pure un uovo sodo tagliato a pezzi ).
Inoltre sulla superficie della parmigiana metto 2  uova sbattute , poi metto la pirofila in forno caldo a 180 ° per 10/15 min per dare il tempo alla mozzarella di sciogliersi e alla superficie di dorarsi .