Il profumo fresco dei limoni mi ricorda tanto i sapori della cucina della costiera amalfitana. E’ stato proprio in un ristorante del luogo che ho assaggiato per la prima volta i tagliolini al limone, ed ne ho apprezzato il sapore delicato che l’accostamento del limone alla panna sprigiona e che mai avrei pensato di sperimentare. Ed invece eccomi qui a condividere con voi questa ricetta dei tagliolini al limone, fresca, veloce ed appetitosa.

Ingredienti:

400 gr di pasta fresca all’uovo (tagliolini)

buccia di un limone (preferibilmente bio)

50 gr. di burro

200 ml di panna da cucina

parmigiano (se gradito)

pepe bianco (se gradito)

prezzemolo tritato

sale q.b.

Procedimento:

Lavate accuratamente un grosso limone e grattugiate solo la parte esterna di colore giallo ( la parte bianca conferirebbe un sapore amarognolo al vostro piatto).

Sciogliete a fuoco lento il burro, aggiungete la buccia di limone grattugiata e lasciate andare giusto il tempo che il burro si aromatizzi (un paio di minuti sono sufficienti).

Lessate i tagliolini in acqua salata e scolateli al dente.

Aggiungete il sughetto e la panna, il prezzemolo, qualche goccia di limone, pepe, parmigiano e spadellate per qualche minuto.

Impiattate e servite caldo.

Se avete a disposizione la macchina per la pasta potete realizzare voi stesse i vostri tagliolini utilizzando le stesse quantità e seguendo lo stesso procedimento di questa ricetta, per poi passare le sfoglie nella forma dei tagliolini: Ricetta Ravioli fatti in Casa