Un’altra ricetta tipica natalizia è rappresentata sicuramente dalle capesante gratinate, che per la loro originale composizione, regalano alla nostra tavola un tocco “scenografico“. Di facilissima preparazione possono essere preparate anche con largo anticipo, per gratinarle poco prima di servile. L’importante è fare sempre particolare attenzione quando acquistate questi molluschi bivalvi; l’unico modo per verificarne la freschezza, è di fornirvi da un pescivendolo di fiducia e di acquistarli ancora vivi. Detto questo, procediamo alla preparazione della ricetta.

Ingredienti per 6 persone

12 capesante

1 ciuffo abbondante di prezzemolo

2 manciate abbondanti di pane grattugiato

1 manciata di formaggio grattugiato

100 ml di olio evo

1 spicchio d’aglio

200 ml circa di brodo vegetale.

sale q.b.

pepe q.b.

Procedimento:

Aiutandovi con un coltello, aprite le capesante. Preparate il brodo vegetale. Tritate il prezzemolo con l’aglio e ponetelo in una ciotolina, insieme al pane grattugiato ed al formaggio. Salate, pepate e mescolate il tutto. Unite a filo metà dell’olio e continuate ad amalgamare il composto. A questo punto non dovete fare altro che allungare con parte del brodo finché non otterrete la giusta consistenza della farcia; che deve risultare morbida e cremosa, né troppo asciutta, né troppo liquida. Aiutatevi con un cucchiaio per riempire le capesante, disponetele in una teglia da forno e irrorate con il restante olio. Cuocete in forno preriscaldato a 190° per circa 13-15 minuti. Servite ben calde.