Volete preparare qualcosa di speciale per la vostra famiglia?

Allora il timballo di riso fa per voi, non solo è un piatto sfizioso, ma è anche sostanzioso e completo, l’ideale per una cena in famiglia o con gli amici.

L’unica accortezza che dovrete adottare è quella di lasciarlo riposare almeno 15-20 minuti dopo averlo sfornato, infatti se lo togliete dalla teglia troppo presto rischiare che ceda tutto.

Ovviamente il sapore resterà inalterato, ma il vostro piatto ne risentirà molto dal punto di vista estetico!

Ingredienti per 6-8 persone:

500 gr di riso

400 gr di besciamella

500 gr di piselli

1 cipolla

250 gr di mozzarella

100 gr di prosciutto cotto

Olio extra vergine d’oliva

Parmigiano q.b.

Burro q.b.

Sale

2 L di brodo vegetale

Pangrattato q.b.

Procedimento:

Tritate la cipolla, mettetela in un tegame con un po’ di olio extravergine d’oliva e fatela imbiondire.

Unite i piselli ed un mestolo di brodo vegetale e fate cuocere per qualche minuto.

Aggiungete il riso e fatelo tostare per un paio di minuti.

Coprite il riso con il brodo vegetale e cuocetelo al dente. Se è necessario aggiungete altro brodo.

Assaggiate il risotto e se è necessario aggiungete un po’ di sale, mantecatelo con burro e parmigiano e lasciatelo riposare 10 minuti.

Prendete uno stampo, possibilmente a cerniera, imburratelo e cospargetelo di pan grattato.

Affettate la mozzarella.

Mettete metà del risotto nella teglia.

Cospargete il riso con la besciamella, unite il prosciutto e la mozzarella e coprite con il resto del riso.

Coprite il riso con la besciamella rimasta, spolverizzatelo con il parmigiano ed il pangrattato e completate con dei pezzetti di burro.

Cuocete in forno caldo a 200° per circa 20 minuti.

Togliete il timballo dal forno e lasciatelo riposare per circa 15 minuti. Aprite lo stampo a cerniera, disponete il timballo su un piatto da portata e servite.