panettone ricette ok ricettaPanettone foto ricetta passo passo, le ricette tradizionali dei dolci di Natale

Natale, il Panettone: come farlo, passo passo

Benché il panettone sia un tipico dolce lombardo, è diventato uno dei simboli culinari delle feste natalizie.

Prepararlo richiede pazienza e tempo, ma il gusto (e la soddisfazione!) di portare in tavola un panettone fatto con le proprie mani, ripagano tutti gli sforzi.

Il primo e il secondo impasto richiedono lavorazioni molto lunghe (intorno a 40/50 minuti) quindi serve necessariamente un’impastatrice.

 

Ecco quali ingredienti servono:

Per la biga:

80 gr di farina manitoba

15 gr di lievito fresco in panetto

40 gr di acqua

miele

Per il primo impasto:

biga

170 gr di acqua tiepida

70 gr di burro a temperatura ambiente

100 gr di zucchero

155 gr di farina manitoba

105 gr di farina 00

2 tuorli

Per il secondo impasto:

150 gr di uva sultanina

140 g di arancia candida

aroma limone

20 gr di burro fuso

30 gr di zucchero

15 gr di miele

2 tuorli

35 gr di farina manitoba

25 gr di farina 00

1 pizzico di sale

 

Come procedere:

Si inizia con la preparazione della biga:

–          sciogliere il lievito in acqua tiepida con la punta di un cucchiaino di miele. Lasciar riposare 15 minuti.

–          versare 40 gr di farina nel recipiente dell’impastatrice, versarvi il lievito sciolto e iniziare la lavorazione.

–          una volta ottenuto un impasto omogeneo, aggiungere, poco per volta, il resto della farina.

–          lavorare, per qualche minuto, con le mani e formare una palla. Lasciar lievitare, in un luogo prima di corrente (come il forno spento o il microonde), all’interno di un recipiente coperto con pellicola trasparente, per 8 ore.

panettone ricette ok ricetta

 

Trascorse le 8 ore, in cui la biga avrà raddoppiato il proprio volume, procedere con la preparazione del primo impasto.

–          sciogliere la biga nell’acqua tiepida. Mescolare con le mani, finchè, in superficie, si formeranno tante bollicine.

–          aggiungere, poco per volta, la farina, lavorando l’impasto con l’aiuto dell’impastatrice a velocità media.

–          quando la farina sarà totalmente incorporata, aggiungere i tuorli, uno ad uno.

–          aggiungere lo zucchero e aumentare la velocità dell’impastatrice al massimo.

–          infine, aggiungere il burro tagliato a pezzetti. Lavorare fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, leggermente appiccicoso.

–          porre l’impasto in un grande contenitore, coprire con la pellicola trasparente e porre in un luogo asciutto e privo di correnti, a lievitare, per 12 ore. In questo lasso di tempo, l’impasto dovrà essere controllato e sgonfiato almeno un paio di volte.

 

ricetta panettone ricette

ricetta panettone ricette

 

Al termine della lievitazione, si ha un impasto molto gonfio e lucido. Si può procedere, quindi, con il secondo, ed ultimo, impasto.

–          incorporare al primo impasto il miele ed iniziare a lavorarlo, a velocità media.

–          versare, poco per volta, le due farine e il sale.

–          una volta completamente assorbita la farina, aggiungere i tuorli, uno ad uno.

–          versare, a filo, il burro fuso tiepido.

–          lavorare l’impasto, a velocità massima, per 10 minuti.

–          aggiungere qualche goccia di aroma al limone, l’arancia candida e l’uva sultanina.

–          spolverare, con un po’ di farina, un piano di lavoro e versarvi sopra l’impasto. Lavorarlo con le mani e aggiungere, se necessario, poco per volta, altra farina. Formare una palla e lasciarla riposare per un’oretta, coperta (ad esempio con un contenitore rovesciato).

 

ricetta panettone ricette ok

ricetta panettone ricetteok

 

 

–          lavorare nuovamente l’impasto con le mani, dandogli delle pieghe. Si parte dall’alto, si avvolge l’impasto verso sé, ottenendo un filoncino orizzontale. Lo si mette verticalmente e si ripete l’operazione.

–          formare una palla, praticargli una croce e metterla nello stampo di carta del panettone.

–          lasciar lievitare, nel forno con luce accesa e con un recipiente pieno di acqua calda posto sul fondo, per 8 ore.

 

ricetta panettone ricetteok

ricetta panettone ricetteok

 

–          scaldare il forno a 190°.

–          spennellare il panettone con del burro fuso e infornare per 8 minuti.

–          aprire lo sportello del forno, abbassare la temperatura a 180° e coprire la superficie del panettone con un foglio di alluminio.

–          proseguire la cottura per altri 40 minuti, controllando di tanto in tanto.

–          sfornare e lasciar riposare per 10 minuti.

ricetta panettone ricetteok

 

 

Il panettone va fatto riposare a testa in giù.

–          con l’aiuto di ferri da maglia o da spiedini, infilzare, a croce, il panettone.

–          metterlo a testa in giù, sopra ad un pentolone, e lasciarlo riposare per almeno 12 ore.

 

ricetta panettone ricetteok

 

L’ideale sarebbe consumarlo un paio di giorni dopo averlo cucinato, ma è molto buono anche subito.

ricetta panettone ricetteok