dolci ricetteok halloweenI cupcakes sono delle tortine monoporzione originarie dell’America, che solitamente si servono dopo essere stati glassati.

Le origini di questi dolcetti non sono ben chiare, qualcuno sostiene che il loro nome derivi dal fatto che un tempo venivano cotti dentro tazze di ceramica, altri sostengono che il loro nome abbia origine dallo strumento usato per misurare le quantità degli ingredienti: la tazza (cup).

Quello che sappiamo con sicurezza è che questi dolcetti, oltre ad essere buonissimi sono anche molto versatili e si prestano ad essere decorati nei modi più svariati e con tecniche diverse.

Una delle mie ricette preferite è quella di Valentina Gigli, ed è proprio usando questa ricetta che ho realizzato i miei cupcakes mostruosi!

 

Ingredienti:

180gr burro leggermente salato a temperatura ambiente
180gr zucchero semolato extrafine
180gr farina 00
¾ di cucchiaino di lievito per dolci
80gr latte intero alta qualità
3 uova
estratto di vaniglia

Per la pasta di zucchero:

15 ml d’acqua

1,½ fogli di gelatina

25 gr di glucosio (se non lo avete potete sostituirlo col miele)

250 gr di zucchero a velo

Coloranti alimentari

Procedimento:

Mischiate il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema gonfia.

Setacciate la farina con il lievito.

Unite alla crema di burro un uovo ed un cucchiaio di farina con il lievito e mescolate bene.

Aggiungete le uova, una alla volta, avendo cura di far amalgamare l’uovo prima di unire quello successivo.

Unite la farina rimasta tutta in un colpo.

Mischiate con movimenti dal basso verso l’alto finché la farina sarà stata completamente assorbita dall’impasto.

Unite il latte e l’estratto di vaniglia e continuate a mischiare con movimenti dal basso verso l’alto, fino ad ottenere un composto omogeneo.

Dividete il composto in 12 stampi da muffin e cuocete in forno caldo a 180ç per circa 20 minuti.

Lasciate raffreddare completamente i dolcetti prima di decorarli. ( fonte: http://www.valentinagigli.com/cupcakes.htm )

Nel frattempo preparate la pasta di zucchero:

Mettete i fogli di gelatina ad ammollare nei 15 ml di acqua.

Quando la gelatina si sarà ammorbidita trasferitela in un pentolino insieme al glucosio e cuocete finché il composto si sarà sciolto (bastano pochi secondi).

Versate lo zucchero a velo in una terrina,unite il composto di glucosio e mischiate con un cucchiaio di legno,dopo pochi secondi la pasta inizierà a solidificarsi.

Spolverizzate di zucchero a velo il piano da lavoro e rovesciate la pasta di zucchero lavorandola con le mani fino ad ottenere un panetto della stessa consistenza del Didò.

Se dovesse attaccare aggiungete dello zucchero a velo,ma senza abusarne sennò la pasta tenderà a spaccarsi e sarà difficile da stendere.

Volendo potete fare la pasta di zucchero anche nel robot da cucina.

A questo punto potrete iniziare a colorare la pasta di zucchero.

Mettete dei guanti usa e getta,prendete un pezzetto di pasta, versateci sopra un po’ di colorante e impastatela in modo da far assorbire il colorante in modo omogeneo.

Una volta che avrete colorato i pezzetti di pasta di zucchero potrete iniziate a decorare i cupcakes come vi suggerisce la fantasia.

Per far aderire la pasta di zucchero ai cupcakes dovrete stendere sulla loro superficie un leggerissimo strato di miele o di gelatina di albicocche.

Per incollare le varie parte dei vostri mostri basterà spennellare un po’ d’acqua sulla parte che volete attaccare.