Quanto sono amati dai bambini i sofficini findus del famoso Carletto!!?? Buoni sicuramente, ma non possiamo certo dire che sono economici, soprattutto quando la famiglia è composta da 4, 5 e 6 persone. Perchè allora non provate a prepararli con le vostre mani? Il risultato sarà sorprendente ed il gusto anche..Anche per questa ricetta vige la regola della fantasia, per il ripieno potete scegliere ciò che volete (io ho usato del prosciutto cotto e della mozzarella). Se avete un po’ di tempo a disposizione , vi consiglio di farne una piccola scorta da congelare e da tirar fuori all’occorrenza, proprio come se fossero quelli del Capitano!!!!!

Ingredienti per la pasta :
130 gr di farina
250 gr di acqua
50 gr di burro
1 presa di sale fino

Ingredienti per il ripieno:
150 gr di prosciutto cotto
150 gr di mozzarella
panna da cucina q.b.
bianco d’uovo q.b.
pane grattugiato q.b.

Procedimento:
Tagliate la mozzarella a fettine e riponetela in frigo ad asciugare. Setacciate la farina.

Mettete a bollire l’acqua con il burro ed il sale. Appena l’acqua bolle, spegnete il fuoco, versate la farina e con un cucchiaio di legno mescolate energicamente finchè non otterrete un composto omogeneo che si staccherà facilmente dalle pareti della casseruola. Quando l’impasto sarà tiepido, lavoratelo su una spianatoia ricoperta di farina. Avvolgete la il panetto in un po’ di pellicola trasparente e lasciatelo raffreddare completamente.

Riprendete il panetto, tenedete una sfoglia alta circa 2,5 cm e con un coppapasta o semplicemente una tazza ricavatene dei dischi. Farcite ogni disco con un cucchiaio di panna, mezza fettina di prosciutto cotto ed una fettina di mozzarella (non esagerate con il ripieno, per evitare che fuoriesca durante la cottura).

Chiudete in due i dischi e pressate accuratamente i bordi con la punta della dita. Passateli nel bianco d’uovo sbattuto (unite un pizzico di sale) e successivamente nel pane grattugiato.

Friggeteli in olio di semi bollente per un paio di minuti per lato oppure potete ricoprirli con un filo d’olio e cuocerli  in forno caldo a 180° per 20 minuti, rigirandoli un paio di volte.