Risotto alla zucca

La zucca è un ortaggio della famiglia delle cucurbitacce originario dell’America Centrale.

La sua polpa è ricca di betacarotene, una sostanza che ha la capacità, fra le altre cose, di contrastare i radicali liberi, dannosi per il nostro organismo.

La zucca è povera di zuccheri semplici e ricca di vitamine A e C, ha proprietà digestive rinfrescanti, diuretiche e lassative ed è indicata per chi soffre di insufficienza renale, infiammazioni urinarie, diabete e affezioni cardiache.

Questo è il periodo migliore per gustarla, non a caso è la protagonista indiscussa della festa di Halloween, sebbene all’inizio gli irlandesi avessero l’abitudine di decorare un cavolo rapa per la festa di Ognissanti.

 

Ingredienti:

350 gr di riso

400 gr di polpa di zucca

1 l di brodo vegetale

scamorza affumicata

Burro q.b.

Vino bianco

1 scalogno

Olio extravergine d’oliva

Sale

Procedimento:

Tritate finemente lo scalogno e fatelo appassire nell’olio extravergine d’oliva.

Tagliate la polpa della zucca a cubetti , aggiungetela al soffritto e fatela rosolare per qualche minuto.

Aggiungete il riso e fatelo tostare.

Unite ½ bicchiere di vino bianco e quando sarà evaporato salate e coprite il risotto con il brodo vegetale.

Portate il riso a cottura e se è necessario aggiungete altro brodo.

Prima di servire mantecate il risotto con una noce di burro e abbondante scamorza grattugiata.