Maritati speck e rucola

 

Vi piace la rucola o rughetta?

Grazie al suo gusto aromatico e inconfondibile, alle sue proprietà depurative e digestive questa pianta erbacea è molto apprezzata in cucina.

Diversi sono i piatti nei quasi essa viene utilizzata, nelle insalate, nei carpacci,nelle salse ecc.

Vi propongo una ricetta molto goduriosa dove la rucola e lo speck si sposano creando un connubio perfetto.

Io amo molto utilizzare la pasta fresca quella fatta in casa o quella che si trova nel  banco frigo, per questa ricetta ho utilizzato i maritati, altro non sono che maccheroncini e orecchiette insieme, ma voi se non li trovate potete utilizzare il formato di pasta che più vi piace.

Ingredienti per 4 persone:

  • 400 gr di maritati
  • Mezza cipolla dorata tagliata finemente
  • 100 gr di speck affettato
  • 5 pomodorini cigliegini
  • Un mazzetto di rughetta
  • Una noce di burro
  • Due cucchiai di olio evo
  • Una confezione  piccola di panna da cucina
  • Parmigiano a piacere

Procedimento:

Lavare bene la rughetta e lasciatela scolare.

Su un fornello a fiamma bassa mettere un  pentola con dentro due cucchiai d’olio evo e  la noce di burro.

Quando il burro sarà sciolto aggiungere la cipolla tritata finemente e farla rosolare per qualche minuto.

Dopo di che aggiungere i pomodorini tagliati a pezzetti farli cuocere per pochi minuti,aggiungere lo speck a pezzetti, la rughetta e dopo pochi minuti togliere la pentola dal fuoco.

Cuocere la pasta in acqua salata, quando sarà cotta al dente scolarla e versarla nella pentola con il condimento preparato precedentemente.

Amalgamare il tutto per qualche minuto a fiamma bassa,aggiungere un po’ di panna e se si gradisce un po’ di parmigiano.

Servire subito, buon appetito.