Frutta e verdura di stagione, i consigli della Coldiretti

Tanti sono i buoni motivi che ci invitano ad integrare la nostra dieta giornaliera con molta frutta e verdura, ancor meglio se fresca e di stagione.

Frutta e verdura:

Innumerevoli sono le scorte di sali minerali, vitamine e liquidi preziosi che esse appartano al nostro organismo.

Considerate vere “guerrigliere” contro i radicali liberi che il nostro organismo produce come effetto dell’esposizione al sole. Le vitamine contenute in esse sono infatti antiossidanti naturali ed il nostro organismo non può trarne che benefici.

Reintegrano naturalmente i sali minerali persi con la sudorazione, riequilibrano l’idratazione e la presenza di fibre contenute in esse sono un toccasana per l’apparato intestinale.

A sottolinearlo è la Coldiretti Cremona che a sostegno del consumo di  frutta e verdura di stagione, ha stilato  un vademecum, tenendo in considerazione il periodo propizio per un Paese come l’Italia che è un esponente di punta  nella produzione ortofrutticola, sia per qualità che quantità. La Coldiretti suggerisce di acquistare preferibilmente prodotti provenienti da una filiare corta, questo perchè un minore chilometraggio del trasporto, garantisce una maggiore freschezza dei prodotti che porteremo sulle nostre tavole. La Coldiretti consiglia inoltre di controllare sempre le etichette di provenienza dei prodotti, prediligendo quelli italiani, ancor meglio se locali. Ci invita anche ad acquistare piccole quantità per volta e nel giusto stato di maturazione,  soprattutto ci esorta a consumare le verdure preferifilmente crude, per evitare che parte delle vitamine e dei sali minerali si disperdano nell’acqua di cottura.