Spaghetti Prosciutto Crudo e Pomodorini di Pachino

Per il weekend di Ferragosto sono stata a Portopalo di Capo Passero,una bellissima zona della Sicilia in provincia di Siracusa, e ho approfittato per visitare il vicino paese di Pachino, dal quale prende nome una buonissima varietà di pomodori.


Ovviamente la fermata era obbligatoria, grazie alla quale ho portato a casa una gran quantità di pomodori .
Esistono 4 varietà di pomodoro di Pachino :

Pomodoro Ciliegino ( Caratteristico per l’aspetto “a ciliegia” su un grappolo a spina di pesce con frutti tondi, piccoli, dal colore eccellente. );
Pomodoro a Grappolo(  A grappolo o snocciolato, può essere verde o rosso. Tondo, liscio, dal colore brillante e attraente, con il colletto verde molto scuro.);
Pomodoro Tondo Liscio( Piccolo e rotondo, di colore verde scuro, inconfondibile per il gusto molto marcato );
Pomodoro Costoluto(Frutto di grandi dimensioni, dalle coste marcate, di colore verde molto scuro e brillante, trova il suo habitat naturale nei terreni ad alta salinità. )

Io ho preso il ciliegino , il mio preferito, perchè è  molto dolce , la sua polpa è consistente ,inoltre contiene un’elevato contenuto di vitamine a antiossidanti ( licopene) e si conserva a lungo dopo la raccolta .
Questa è una ricetta fresca e facile da preparare .

Ingredienti x 4 persone:

– 400 gr di pomodorini di pachino ;
– 300 gr di prosciutto crudo a fette ;
– 2 spicchi d’aglio ;
– 400 gr di spaghetti ;
– sale,prezzemolo e parmigiano q.b.


Procedimento :

Mettere a scaldare sul fuoco una padella con un filo d’olio , i due spicchi d’aglio e una manciata di prezzemolo.
Nel frattempo tagliare a striscioline sottili il prosciutto crudo, e a pezzetti ( non troppo piccoli ) i pomodorini .
Aggiungere in padella metà prosciutto crudo e poi i pomodorini .
Lasciare cuocere per una decina di minuti .
Nel frattempo preparare la pentola per la cottura degli spaghetti e metterla sul fuoco.
Quando gli spaghetti saranno al dente, scolarli e metterli nella pentola con il condimento .
Aggiungere il parmigiano e mescolare il tutto.
Servire nel piatto aggiungendo la metà del prosciutto crudo rimasto .