Zucchine e fiori di zucca, buoni, sani e colorati. Ma come cucinarli per esaltarne il sapore?

Un modo gustoso e ricco per preparare le zucchine ed i fiori di zucca è quello di cucinare con essi il risotto. Ne risulta un piatto assai appetitoso e bello persino da vedere, capace di esaltare la dolcezza della zucchina e dei magnifici e teneri fiori.

La zucchina è una verdura tenera e delicata, attenzione una volta acquistata (specie quando si tratti di zucchine di piccolo taglio) è preferibile consumarla in 45 giorni, una conservazione prolungata potrebbe alterarne il gusto; i fiori, invece, vanno consumati immediatamente, essi si anneriscono, si “sgonfiano” e si perdono molto in fretta.

 

Ingredienti

350 gr di riso

4 zucchine con i fiori

1 cipolla piccola

50 gr. di parmigiano reggiano

una noce di burro

1 litro di brodo vegetale

1/2 bicchiere di vino bianco

olio q.b.

sale q.b

 

Procedimento

Lavate accuratamente le zucchine e tagliatele a pezzetti piccoli. Lavate anche i fiori, tagliateli a striscioline e metteteli da parte. In una pentola capiente fate appassire nell’olio la cipolla, tagliata finemente. Unite le  zucchine, salate e saltatele a fuoco moderato per qualche minuto. Aggiungete a questo punto il riso, fatelo tostare qualche secondo, sfumate con il vino e lasciate evaporare completamente. Iniziate ad aggiungere il brodo un po’ per volta e mescolate continuamente per evitare che il riso attacchi sul fondo. A metà cottura, aggiungete i fiori tagliati precedentemente a striscioline. Ultimate la cottura del riso, aggiustate di sale, aggiungete il burro, il parmigiano e lasciate riposare qualche minuto. Servite caldo