ravioli part spisni

Vi proponiamo una buonissima ricetta che ci ha regalato la bravissima cuoca Alessandra Spisni durante la puntata de La Prova del Cuoco.

Come sempre la simpaticissima Alessandra ci propone una ricetta per un primo piatto adatto ad ogni occasione, sia per tutti i giorni, ma pensa sempre a delle occasioni speciali.

Infatti ci ha regalato la ricetta dei Ravioli di Asiago al Pepe Verde, che sono veramente facili e veloci da fare e che ci faranno fare sempre una bellissima figura con i nostri commensali.

Inoltre possiamo serenamente prepararli il giorno prima e guadagnare così tempo prezioso.

La ricetta è molto gustosa: è a base di asiago e di una salsa di pomodoro aromatizzata al pepe verde.

Nell’asiago troviamo la stessa quantità di proteine che nella stessa quantità di carne e inoltre anche se ricco di grassi non ha alti contenuti di colesterolo, per cui è un formaggio, che se consumato in modo moderato, è adatto a tutti.

Il pepe verde, come del resto tutte le varietà di pepe, aiuta la digestione, aiuta ad abbassare la febbre e inoltre e un antisettico, difatti lo possiamo trovare come ingrediente in alcuni insetticidi. Inoltre fin dai tempi antichi veniva usato per la conservazione dei cibi.

Ora scopriamo insieme la strepitosa ricetta di Alessandra Spisni: Ravioli di Asiago al Pepe Verde.

la prova del cuoco

Ingredienti:

Per la sfoglia:

  • 4 uova
  • 400 g di farina da sfoglia

Per il ripieno:

  • 300 g di asiago grattugiato grosso
  • 100 g di ricotta

Per il condimento:

  • 100 g di pomodorini pachino
  • 1 cucchiaino di capperi
  • 1 cipolla
  • 1 bicchierino di vino bianco secco
  • 2 cucchiai di pepe verde
  • 150 g di burro
  • sale

la prova del cuoco

Procedimento:

Per prima cosa prepariamo la classica sfoglia, quindi mescoliamo la farina con le 4 uova e impastiamo fino a quando il composto sarà omogeneo e liscio.

Tirare la nosta sfoglia sottilmente poi ripiegarla e lasciarla asciugare.

Nel frattempo in un contenitore mescoliamo l’asiago grattugiato insieme alla ricotta, fate attenzione a schiacciare molto bene la ricotta in modo tale che l’asiago venga incorporato bene e che il composto sia uniforme.

Distribuire dei piccoli mucchietti della nostra crema di formaggi sulla sfoglia e fare attenzione di lasciare tra un mucchietto e l’altro almeno un dito di spazio.

Coprite con l’altra metà della sfoglia e premere bene in modo tale che le due parti aderiscano alla perfezione e che non rimanga aria all’interno dei nostri ravioli.

 Con la rotella dentellata tagliare i ravioli e lasciarli asciugare.

Nel frattempo in una pentola antiaderente facciamo soffriggere la cipolla tritata finemente con metà della dose del burro. Bagniamo con il vino bianco e aggiungiamo poi i pomodorini tagliati a pezzetti e i capperi ben lavati.

Far cuocere in modo tale che tutta l’acqua dei pomodori possa evaporare e ottenere una salsa più saporita.

Intanto con un coltello schiacciamo a metà il pepe verde e lo uniamo alla salsa che sta cuocendo.

Buttare i ravioli in acqua bollente e salata per qualche minuto e poi scolare.

Condire in una terrina i ravioli con la salsa al pepe verde e servire ben caldi.

spisni ravioli