D’estate siamo sempre alla ricerca di piatti veloci e leggeri. Oggi ve ne proponiamo uno saporito, bello da vedere ed anche leggerissimo.

La sua facilità di preparazione si adatta anche a chi ha pochissimo tempo.

Del resto pure quando si lavora ed il tempo a disposizione non è mai sufficiente, credo che non bisogni rinunciare ai sapori della propria cucina. Perché togliere a se stesse ed alla famiglia la soddisfazione di creare qualcosa con le proprie mani? Questa pietanza è semplicissima, vale la pena provarla senza lasciarsi prendere dalla praticissima, ma non sempre salutare, abitudine di consumare cibi precotti confezionati.

Dunque, vi proponiamo un antipasto sfizioso, da preparare con qualche ora di anticipo ed infornare 10 minuti prima di servire, che volendo può sostituire un  pasto veloce raddoppiando semplicemente le dosi.

Ingredienti per 4 persone:
2 fette di pane bianco per tramezzini (rettangolari)
2 fette di prosciutto cotto leggermente spesse
150 gr di ricotta
un goccio di latte

Procedimento:

Stemperate la ricotta con un goccino di latte per renderla cremosa. Su un foglio di carta forno, adagiate le fette di prosciutto VERTICALMENTE  e disponete invece il pane ORRIZZONTALMENTE in modo da ricoprire il prosciutto. Con l’aiuto di un matterello appiattite il pane per renderlo bello sottile. Dopo quest’operazione, spalmate la ricotta ed aiutandovi con la carta forno, arrotolate il tutto partendo dal basso (attenzione: la carta forno non deve essere arrotolata insieme al pane, deve semplicemente avvolgere l’involtino esternamente). Sigillate le estremità della carta forno a caramella e riponete in frigo per circa un’ ora. Riprendete il rotolo, eliminate la carta forno e taglietelo in tronchetti da 3-4 cm l’uno. Disponeteli  sulla carta forno ed infornateli  per circa 10 min a 180°.
Servite ben caldi