Capita che il tempo o la voglia di cucinare siano pochi e ci si riduca a mangiare un panino al volo. Di ritorno dalla spiaggia, per esempio, accade che ci si senta accaldati ed il “desiderio” di accendere i fuochi sia scarsissimo.

Certo è che nella quotidianità affidare il pasto ad un panino fugace è un atteggiamento sbagliato, poiché il pranzo andrebbe consumato in tranquillità e nei giusti tempi.

Ma quando ciò proprio non è possibile, ecco una valida alternativa al solito panino con affettato, da preparare in un quarto d’ora!

 

Ingredienti (per 4 persone):

4 panini da hamburger (quelli tondi con semini sopra) o in alternativa pane arabo

4 uova sode

8 foglie di lattuga

200 gr salmone affumicato

2 cucchiai di senape

1 vasetto di yogurt da 125 gr

un ciuffetto di erba cipollina

 

Preparazione:

  • Tritare l’erba cipollina e mescolarla con la senape, lo yogurt ed aggiungere un pizzico di sale
  • Togliere il guscio dalle uova e affettarle a fettine
  • Tagliare a metà i panini, spalmare uno strato di composto a crema preparato, adagiare 2 foglie di lattuga, il salmone e spamare ancora con la nostra salsina. Adagiare le fettine di uova e la salsa rimanente.
  • Coprire con la fetta di pane tagliata e rimasta da parte e servire