Arrosto in crosta

L’arrosto è un classico della cucina italiana. È una ricetta “tradizionale” ma capace di molte sfaccettature, in altre parole è una di quelle preparazioni immancabili e capaci di assumere un gusto personalissimo solo grazie a piccoli e soggettivi accorgimenti … i segreti delle cuoche che fanno la differenza!

Con questa ricetta vi spiegheremo come ottenere, con un semplice arrosto, un secondo saporito e  con il quale stupire i commensali.

 

Ingredienti:

–          1 arrosto da 700/800 gr

–          1 rotolo di pasta sfoglia

–          brodo di carne q.b.

–          senape q.b.

–          4 fette di prosciutto crudo

–          4 cucchiai di olio

–          1 uovo

–          Carota, cipolla e sedano q.b. per il soffritto

 

Procedimento :

Far soffriggere carota, cipolla e sedano, a fuoco moderato.

Aggiungere l’arrosto e rosolarlo bene, su tutti i lati.

Coprire con 3 mestoli di brodo e lasciar cuocere, coperto, per non più di 30 minuti.

Togliere da fuoco e metterlo a raffreddare, su una grata, affinché perda tutti i liquidi.

 

Spennellare bene l’arrosto – privato dello spago – con la senape e foderarlo con le fette di prosciutto crudo.

Stendere la pasta sfoglia e spennellarne i bordi con l’uovo sbattuto assieme ad un cucchiaio di acqua.

Adagiarvi sopra l’arrosto e avvolgerlo con la pasta sfoglia, premendo bene sui bordi e eliminando la sfoglia in eccesso.

Spennellare la superficie e infornare, a 180° per almeno 40 minuti.

Una volta sfornato, attendere alcuni minuti e tagliarlo a fette.

Servire con un contorno di patate o con un’insalata.