La troppa arsura vi ha stufate delle pietanze calde e bollenti e cercate qualcosa d i fresco e leggero, che non sia la solita insalata? Allora provate a preparare un’insalata di pollo in versione light da servire come antipasto, come secondo o addirittura come piatto unico, semplicemente aumentando o dimenuendo le quantità.

Ingredienti per 4 persone:
400 gr di petto di pollo a fettine
1 cespo piccolo di insalata (io preferisco l’incappucciata)
1 peperone rosso
1 cetriolo
1 zucchina
2 carote
olive nere e verdi denocciolate q.b.
100 gr di feta
4 cucchiai abbondanti di yogurt bianco magro (io preferisco quello greco)
olio q.b.
sale e pepe q.b

Procedimento:
Grigliate le fettine di petto di pollo su una bistecchiera per un paio di minuti per parte, salateli e lasciateli raffreddare. Lavate accuratamente l’insalata e lasciatela sgocciolare in una scolapasta. Lavate e pulite tutte le verdure, private il peperone della calotta,dei semi e dei filamenti interni, raschiate le carote e tagliate le estremità del cetriolo e della zucchina. Terminata quest’operazione, affettate tutte le verdure alla julienne e fate la stessa cosa con il petto di pollo. Tagliate la feta a dadini e le olive a rondelle. Preparate una salsina con lo yogurt ed un filo d’olio, salate pepate ed emulsionate bene con una forchetta. Versate le verdure ed il pollo in un’insalatiera capiente, aggiungete la salsina e mescolate il tutto. Aggiustate di sale, aggiungete ancora un filo d’olio a piacere e riponete in frigo per una mezz’ora o fino al momento di servire.