I conchiglioni ripieni appartengono ai classici “piatti delle feste”; si possono preparare anche la sera prima ed infornare poco prima di pranzare. Il ripieno è molto soggettivo, ognuno può sbizzarrirsi con la fantasia, ma a mio avviso i classici con sugo di pomodoro e ricotta sono insuperabili.

Ingredienti per 6 persone:
1 confezione di conchiglioni da 500 gr
300 gr di carne trita
250 gr di ricotta
250 gr di mozzarella
100 gr di prosciutto cotto
50 gr di salame
parmigiano reggiano a piacere
2 uova
pepe a piacere
1 bottiglia di salsa di pomodoro
sale q.b
olio evo

Procedimento:
Preparate un sugo di pomodoro semplice con olio e sale, senza farlo rapprendere troppo. Rosolate la carne in un pò d’olio e lasciatela raffreddare. Nel frattempo preparate il ripieno. Stemperate la ricotta con una forchetta e tagliate la mozzarella e i salumi a dadini piccoli.
Lessate i conchiglioni in abbondante acqua salata per metà della cottura indicata sulla confezione. Scolateli e passateli sotto il getto dell’acqua fredda per bloccare la cottura e cospargeteli con un filo d’olio per evitare che attacchino. In una scodella mescolate la ricotta con la carne trita, i salumi, la mozzarella, le uova, pepe sale e parmigiano.

Riempite i conchiglioni (io trovo più facile fare quest’operazione con le mani). Ricoprite una teglia rettangolare con 1-2 mestoli di sugo di pomodoro e riponete i conchiglioni. Coprite con altro sugo, spolverate di parmigiano ed infornate per circa 20 min a 160° o comunque finchè il sugo si sarà rappreso, formando la classica crosticina. Lasciateli in forno caldo per circa 10 min e servire. Se li preparate la sera prima, riponeteli in frigo, ricoperti di pellicola ed infornateli mezz’ora prima dell’ora prevista per il pranzo.