Aspic di fragole al vino rosso

 

L’aspic è un piatto a base di gelatina.

Si può realizzare sia dolce che salato e consente di portare in tavola un piatto gustoso e scenografico, perché ammettiamolo, anche in cucina l’occhio vuole la sua parte!

Noi ve ne proponiamo usando il frutto di stagione per eccellenza: le fragole.

Se avete fretta potete anche suddividere il composto in 4 stampini, dimezzando così il tempo del raffreddamento.

 

Ingredienti:

500 gr di fragole

4 dl di vino rosso secco

100 ml di succo di arancia

18 gr di gelatina in fogli

1 chiodo di garofano

1 pezzo di stecca di cannella

1 pezzo di scorza di limone

 

Preparazione:

Mettete il vino, lo zucchero, la scorza di limone, il chiodo di garofano e il pezzo di stecca di cannella in un pentolino e fate sobbollire a fuoco basso per circa 5 minuti.

Mettete la gelatina a bagno in acqua fredda.

Filtrare lo sciroppo di vino ed aggiungetevi i fogli di gelatina ammollati e strizzi e girate in modo da farla sciogliere.

Unite il succo d’arancia, girate con cura e lasciate intiepidire il composto.

Lavate le fragole, eliminate i calici, tagliatele a pezzetti ed aggiungetele alla gelatina.

Versate il composto in uno stampo e lasciatelo freddare a temperatura ambiente.

Quando il composto si sarà freddato coprite lo stampo con la pellicola trasparente e mettete il dolce a riposare in frigorifero per almeno 6 ore.

Trascorso il tempo del riposo sformate l’aspic e servitelo.