Ma care mamme voi la conoscete la storia della festa della mamma?
Secondo il racconto tradizionale, la celebrazione della madre ha origini greche, ma poi i cristiani l’hanno trasformata in festeggiamenti da compiere nel mese di maggio, mese dedicato alla Madonna.

In realtà la festa della mamma, così come la viviamo oggi, fu varata nel 1914 negli stati Uniti dopo l’ iniziativa di Anna M. Jarvis, legatissima alla madre che dopo la sua morte si impegnò e lottò tantissimo pur di istituire un giorno nel quale onorare e festeggiare tutte le mamme. Riuscì nel suo obiettivo,  e così da allora in poi pian piano si diffuse questa pratica in  molti altri paesi fino ad arrivare anche nel nostro, nel quale si festeggia ogni seconda domenica di maggio.
I simboli di questa festa sono il rosso, il cuore e la rosa, che più di ogni altro fiore rappresenta l’amore e la bellezza e sa testimoniare l’affetto e la riconoscenza dei figli. Questa Torta è Rossa e potete ottenere la  forma di Cuore con uno stampo apposito, dunque non vi resta che servirla accanto ad una Rosa … quale miglior pensiero per la festa di tutte le mamme!

 

Crostata di fragole

 

Ingredienti

Per la pasta frolla:

100 gr di burro (se siete intolleranti ai latticini potete sostituirla con la margarina).

200 gr di farina

80 gr di zucchero a velo

3 tuorli

Per la crema:

4 tuorli

80 gr di zucchero

60 gr di farina

Scorza di limone

500 ml di latte

Per la decorazione:

600 gr di fragole

50 gr di zucchero a velo

Il succo di mezzo limone

Un cucchiaio di acqua ai fiori d’arancio

 

Procedimento

Preparate la pasta frolla:

Mischiate il burro e la farina con le mani fino ad ottenere un composto granuloso.

Aggiungete i tuorli e lo zucchero a velo e lavorate l’impasto,sempre con le mani,finché gli ingredienti si saranno amalgamati bene.

Mettete la pasta frolla in un contenitore coperto da uno strofinaccio e lasciatela riposare mezz’ora.

Nel frattempo preparate la crema:

Sbattete i tuorli con lo zucchero.

Aggiungete la farina e mescolate in modo da farla amalgamare bene.

Unite il latte caldo poco per volta,sempre mescolando e 2-3 pezzi di scorza di limone e cuocete la crema a fuoco moderato, mischiando continuamente per evitare che si formino dei grumi.

Non appena la crema avrà raggiunto la consistenza desiderata spengere il fuoco.

Foderate una tortiera unta ed infarinata con la pasta frolla,bucherellatela con una forchetta,  copritela con un foglio di carta da forno ed adagiatevi sopra dei piccoli pesi per non farla gonfiare troppo (io di solito uso dei fagioli secchi).

Cuocete in forno caldo a 180 gr per circa 25 minuti, lasciate freddare per una decina di minuti e poi togliere i pesi e la carta da forno.

Stendete sulla pasta frolla uno strato di crema pasticcera.

Pulite le fragole, eliminate i calici, tagliatele a metà ed adagiatele sul dolce.

Mischiate lo zucchero a velo con il succo di limoni e l’acqua di fiori d’arancio e versate lo sciroppo sopra la crostata.