gnocchetti e salsiccia2Oggi vi presentiamo un primo rustico e saporito: gli gnocchetti sardi con il ragù di salsiccia.

Gli gnocchetti sardi, a mio avviso, si sposano in modo eccellente con il sugo di salsiccia, preparare questo piatto è abbastanza semplice, avrete bisogno di salsicce fresche e possibilmente di buona qualità, pomodori freschi, che in alternativa potrete sostituire con dei pelati, odori, aromi e, se volete dare al vostro piatto un po’ di brio in più, una bella spolverizzata di pecorino romano grattugiato, un formaggio molto saporito che io adoro.

Vediamo insieme come preparare questo gustoso primo!

Tempo di preparazione: un’ora

Difficoltà: facile

 

Ingredienti:gnocchetti e salsiccia p-p2

Sedano

Carota

Cipolla

4 salsicce

400 gr di pomodori

Olio extravergine d’oliva

Vino rosso

Sale

Pepe

Pecorino romano grattugiato

 

Procedimento:

Sbollentate i pomodori in acqua bollente, spellateli, eliminate i semi e tagliateli a cubetti.

Spellate le salsicce e riducetele a pezzetti.

Pulite sedano, carota e cipolla, tritateli e soffriggeteli in olio extravergine d’oliva.

Unite le salsicce, fatele rosolare e sfumate con del vino rosso.

Aggiungete il pomodoro, abbassate la fiamma e cuocete per 15 minuti.

Con una forchetta schiacciate il pomodoro, aggiustate di sale e pepe, lasciate insaporire per qualche minuto e spengete.

Lessate gli gnocchetti sardi in acqua bollente salata, scolateli al dente e saltateli nel sugo.

Spolverizzate la pasta con del pecorino romano grattugiato e servite.