Ogni brava massaia napoletana pensa di custodire la migliore ricetta della pastiera napoletana. Tantissime sono le varianti che si possono realizzare e la fantasia in cucina non è mai troppa. Ricordo di aver assaggiato anni fa un pezzetto di questo dolce buonissimo, preparato con la crema ed ovviamente ne custodisco la ricetta che vorrei condividere con le amanti della crema e dei canditi.

Per ottenere la pasta base seguite il procedimento presentato per la Pastiera Tradizionale, klikkate sul link qui di seguito: Pastiera Napoletana, la ricetta tradizionale

 

 

Ingredienti per la crema:

  • 1/2 litro di latte
  • 250 g di zucchero
  • 3 cucchiai di farina
  • buccia di mezzo limone grattugiata
  • 3 rossi d’uovo

 

Procedimento:

Mettete in una casseruola la farina, i tuorli e lo zucchero e con l’aiuto di una frusta mescolate il tutto finchè non otterrete un composto senza grumi. Unite a questo punto  il latte facendolo cadere a filo e continuando a mescolare. Ponete la casseruola sul fuoco e portate ad ebollizione mescolando. Lasciatela raffreddare.

 

Ingredienti per la crema di ricotta:

  • 1 barottolo di grano precotto da 580
  • 400 gr di ricotta romana
  • 250 gr di zucchero
  • 5 uova
  • 150 gr di latte
  • 1 fiala di fiori d’arancio
  • buccia grattugiata di limone
  • 30 gr di burro
  • zucchero a velo
  • 50 gr di cedro candito a dadini
  • 50 gr di arancia candita a dadini

 

Procedimento:
Versate in una casseruola il grano, il latte, il limone ed il burro e cuocete per circa 10 min finchè il composto sarà diventato cremoso. Lasciate raffreddare e nel frattempo lavorate le uova con lo zucchero fino ad ottenere una crema omogenea. Successivamente incorporate la ricotta, la fiala di fiori d’arancio e lavorate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Unite il grano cotto nel latte alla ricotta lavorata. Incorporate la crema raffreddata ed i canditi.
A questo punto prendete la pasta frolla dal frigo, lavoratela con un mattarello e foderate una teglia rotonda (diam. 30-32) con i 2/3 di essa. Versate la crema e con la restante pasta create delle striscioline per decorazione. Infornare a 180° per circa 45 min. Lasciate raffreddare e spolverate con lo zucchero a velo.

Considerate che questa versione con la crema vi permette di poter fare anche 2 pastiere, quindi vi consiglio di preparare o acquistare una dose in più di pasta frolla.