Cucinare le lumache è una espressione di cultura culinaria, infatti, la lumaca non è un alimento praticato da tutti, appartiene a delle culture alimentari più che ad altre. La lumaca è un cibo a cui, tuttavia, si deve approcciare se si ama sperimentare i sapori e ricercare i gusti. Oggi, grazie a Daniela un’amica di Ricetteok, vi proponiamo una tipica preparazione  sarda … naturalmente a base di lumache. Il nome originale della ricetta regionale è: Sizzigorrus a schiscionera

Ingredienti:

lumache
sale
2 spicchi di aglio
prezzemolo
olio(tanto)
pane grattugiato
peperoncino
prima di accingerti a preparare qualunque ricetta a base di lumache devi farle spurgare.

 

Preparazione:

Lavare accuratamente le lumache con acqua salata e metterle a bollire in acqua fredda per trenta minuti. Dopo il primo quarto d’ora di bollitura salare.

Completata la cottura, scolarle.

A parte fare un soffritto con gli spicchi di aglio tritati, il prezzemolo tritato, peperoncino e tanto olio,versare sopra le lumache e fare cuocere in questo modo per un pò,ricordando però  di rigirarle spesso,infine aggiungere il pane grattugiato e peperoncino.

Continuare la cottura mescolando(in maniera tale che il pane grattugiato si amalgami con il tutto),levare dal fuoco e buon appetito!