Un’Italia di cioccolato, non è un sogno ma una grande scultura golosa interamente realizzata con cioccolato fondente 60%. Porta la firma della Scuola del Cioccolato Perugina che ha lavorato su oltre 13 metri  di dolce Italia e con 14 tonnellate di cioccolato.

Fino al 3 aprile Cioccolatò festeggerà la nostra Patria  esponendo questo suo buono e bello stivale, omaggio dolciario per il 150° Anniversario dell’Unità d’Italia.

L’esposizione ha luogo in Piazza Vittorio Veneto anticipa l’apertura della manifestazione torinese CioccolaTò
dedicata al cioccolato – il cibo degli dei – in programma dal 25 Marzo al 3 Aprile.

La straordinaria anticipazione in corso celebra i 150 anni dell’Unità d’Italia.

La scultura di cioccolato è una vera mappa geografica: riproduce esattamente in scala la nostra penisola e riporta, nelle giuste sedi, alcuni fra i principali monumenti italiani: la Mole Antonelliana, il Duomo di Milano, il campanile di San Marco a Venezia, la Lanterna di Genova, la Fontana Maggiore a Perugia, il Colosseo, il Maschio Angioino di Napoli.

La realizzazione è stata possibile anche grazie alla consulenza tecnica dell’Italia in miniatura.

Oltre ad ammirare l’Italia di cioccolato si potrà visitare un’ampia area espositiva e di vendita.

In vetrina tutto il cioccolato Made in Italy, in onore del compleanno dell’Italia, gli organizzatori hanno preparato I Mille di Cioccolatò ovvero molti e curiosi gadget a tema.

Inoltre si potrà “gustare” anche una dolce mostra: Gli Italiani e il Cioccolato, il cui scopo è ridisegnare la storia del cioccolato in Italia.