Raviole di San Giuseppe

Le Raviole si fanno in Emilia Romagna per la festa del papà. In occasione di San Giuseppe un dolce è sempre un ottimo regalo per i nostri compagni, i bimbi festeggiano dolcemente il papà e se riusciamo a coinvolgerli nella preparazione è ancor meglio!

Se volete variare la ricetta potete prepararli anche con il marzapane o la confettura di prugne.

Ingredienti:

300 gr di farina 00

100 gr di zucchero

200 gr di burro

½ bustina di lievito

2 uova + un tuorlo

1 bicchierino di rum

250 gr di ricotta

50 gr di scorze di cedro e arancia candite

70 gr di zucchero a velo

50 gr di granella di mandorle

Latte q.b.

Procedimento:

Mettete in una ciotola la farina, lo zucchero, il burro a pezzetti, le uova ed il tuorlo, il rum ed il lievito e lavorate gli ingredienti in modo da ottenere una pasta omogenea.

Avvolgete la pasta nella pellicola trasparente e mettetela a riposare in frigorifero per circa un’ora.

Preparate la farcitura:

In una ciotola lavorate la ricotta con lo zucchero a velo e qualche cucchiaio di latte in modo da ottenere un composto soffice e cremoso.

Tritate i canditi ed aggiungeteli alla crema di ricotta, insieme alla granella di mandorle e coprite la crema con la pellicola.

Stendete la pasta aiutandovi con un po’ di farina, ricavate dei dischetti dal diametro di circa 8 cm, mettete al centro un po’ di ripieno e chiudeteli a mezza luna sigillando bene i bordi.

Preriscaldate il forno a 200°, disponete le Raviole su una teglia coperta di carta da forno e cuocetele per circa 15-20 minuti.

Fatele raffreddare su una gratella prima di servirle.