Frittelle di riso di San Giuseppe

Il papà merita un dolce dono, volete stupirlo preparando un dolcetto gustoso e semplice: le frittelle di riso fanno al caso vostro. Queste frittelle si preparano solitamente in Toscana per la festa del papà.
Sono semplici, ma se volete guadagnare un po’ di tempo potete cuocere il riso il giorno prima, aggiungendo al limite un goccio di latte se il composto dovesse risultare troppo asciutto.

Ingredienti:
250 ml di latte
50 gr di zucchero
60 gr di riso per minestre
30 gr di farina 00
1 bustina di vanillina
1 uovo
½ arancia
Sale
Olio di semi
Zucchero a velo

Procedimento:
In una casseruola portate ad ebollizione il latte a cui avrete aggiunto un pizzico di sale e la vanillina.
Aggiungete il riso e fate cuocere a fuoco basso per circa 30 minuti, mescolando spesso.
Togliete il riso dal fuoco e fatelo riposare almeno un’ora.
Aggiungete al riso la farina, lo zucchero, l’uovo, la scorza grattugiata e il succo dell’arancia e mescolate con cura.
In una padella scaldate abbondante olio di semi e gettatevi l’impasto a cucchiaiate, cuocendo poche frittelle per volta.
Friggete le frittelle, girandole, finché saranno belle dorate.
Scolatele su carta assorbente, disponetele su un piatto da portata e spolverizzatele con lo zucchero a velo.