Sformato di Carciofi con besciamella

Questa è una ricetta che appartiene ai miei ricordi, ha il profumo di un passato lontano. Quando conobbi l’associazione tra i carciofi e la besciamella la versione che mi venne insegnata era più essenziale, negli anni l’ho arricchita. Del resto le ricette sono come l’esistenza si arricchiscono sempre.

Ogni volta che faccio questi carciofi, e devo dire che li propongo spesso alla mia famiglia, ho la sensazione che ciascuno di noi si affezioni a certi sapori ed essi siano poi capaci di caratterizzarci ed accompagnarci … in pratica ciascuna di noi segna nella propria cucina una sua personale firma proprio attraverso gusti e profumi.

Dosi per 4persone


Ingredienti:

4 carciofi grandi

Besciamella 200ml

200gr di provola

150gr di prosciutto cotto

Parmigiano Reggiano grattugiato, una spolverata

Pane grattugiato

Una noce di burro

Procedimento:

Pulite i carciofi: privateli delle foglie più esterne, tagliateli in modo da lasciare tre cm di gambo nella parte terminale, nella parte superiore mondate il carciofo in modo da eliminare la cima più dura e callosa, dividetelo a metà e asportate la peluria nel cuore.

Immergete i vostri carciofi, precedentemente puliti, in acqua fredda e salate, mettete sul fuoco a fiamma lenta. Portate ad ebollizione e spegnete quando i carciofi si lasceranno penetrare dalla forchetta senza opporre resistenza.

Preparate un letto di besciamella in una teglia da forno, adagiatevi le fette di prosciutto e la provola affettata sottile. Sopra posate i carciofi come preparati.

Coprite di besciamella in modo uniforme. Cospargete di Parmigiano e pan grattato (non troppo).

Nei lati della teglia, sopra la preparazione posate una noce di burro.

Infornate a 180° per 15 minuti (meglio preriscaldare il forno), negli ultimi 23 minuti potete scegliere la funzione grill per potenziare l’effetto dorato e crostato della pietanza nella parte superiore.