Sformato di patate e fagiolini
I fagiolini non sono tra i “migliori amici” dei bambini e, a dire il vero anche i grandi li incontrano sempre nelle stesse versioni tradizionali. Oggi Ricetteok, grazie all’aiuto di Nadia, prova a offrirvi un modo diverso di trattare due alimenti semplici e tradizionali: i fagiolini e le patate!
Il nostro sformato e’ molto buono, si può mangiare sia caldo che freddo.

Ingredienti:
– 500 gr di patate lesse
– 300 gr di fagiolini
– 200 gr circa di funghi (anche congelati)
– 1 piccola cipolla
– 2 uova
– 100 gr di parmigiano
– Olio e.v.o. quanto basta
– Pangrattato quanto basta
– Burro
– Sale e pepe

Preparazione:
Pulire i fagiolini, privandoli del filo, e lessarli in abbondante acqua salata per circa 10 minuti.
In una padella con due cucchiai di olio, far rosolare la cipolla e versare i fagiolini e funghi. Lasciar insaporire per qualche minuto.
Lessare le patate, schiacciarle in una ciotola. Aggiungere le uova, il parmigiano, 2 cucchiai di olio, sale e pepe (a piacere) ed infine i fagiolini e i funghi.
Amalgamare bene il composto.
Imburrare una teglia (io uso quelle in alluminio, da 6 porzioni) e cospargerla con il pangrattato (anche i bordi).
Versare il composto e livellarlo, cospargere con altro pangrattato e distribure qualche fiocco di burro (facoltativo).
Infornare a 180° per circa 30 minuti.

Questo sformato può essere fatto anche nella versione per i bambini: basta solo togliere il pepe e i funghi, ma il procedimento rimane lo stesso.